Ciclismo, Mondiali 2022, Lorenzo Milesi: “L’obiettivo era il podio, non so cosa sia successo”; Davide Piganzoli: “Nessuna recriminazione”

La seconda giornata dei Mondiali di ciclismo su strada di Wollongong 2022 ha visto andare in scena la prova a cronometro per gli uomini U23. La vittoria è andata ancora alla Norvergia con Søren Wærenskjold, mentre i due azzurri presenti al via, Lorenzo Milesi e Davide Piganzoli, si sono dovuti accontentare rispettivamente della 10a e della 16a piazza.

Piuttosto deluso Milesi, distante 1’05” dal vincitore e 40” da un podio che sentiva raggiungibile: “Quello è era il mio obiettivo. Non mi riesco a spiegare cosa sia successo, soprattutto nella prima parte di gara, dove ho perso tanto tempo. Peccato perché ci tenevo a far bene e a contraccambiare, con una bella prestazione, la fiducia che Velo ha riposto in me”.

Davide Piganzoli, invece, non si rammarica molto per il suo 16° posto: “Si, sono soddisfatto perché questa crono poco si adattava alle mie caratteristiche. C’erano molti rilanci e anche tante discese in cui bisognava spingere lunghi rapporti. Io sono di corporatura leggera e quindi non favorito in entrambi i casi. Per cui nessuna recriminazione, tenuto soprattutto conto che questa era una cronometro mondiale.”

Ciclismo, Mondiali 2022: ancora Norvegia sugli scudi, Søren Wærenskjold si prende la cronometro U23. Top10 per Lorenzo Milesi

Entrambi uscivano da un Tour de l’Avenir di ottima fattura, in cui le prestazioni meno convincenti erano arrivate proprio nelle prove contro il tempo, seppur entrambe cronosquadre e non crono individuali. C’è evidentemente ancora tanto da lavorare in questo settore per gli azzurri che non centrano un podio in questa gara dall’ormai lontano successo del 2008 di Adriano Malori.

Foto: Federciclismo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Davide Piganzoli Lorenzo Milesi Mondiali Ciclismo 2022

ultimo aggiornamento: 19-09-2022


Ciclismo, Mondiali 2022: Federica Venturelli a caccia di una medaglia nella cronometro junior. Zoe Bäckstedt la donna da battere

Ciclismo, Tadej Pogacar invita Remco Evenepoel: “Devi venire al Tour de France”