Superbike, risultato FP1 GP Francia: Lowes in vetta sotto la pioggia

La pioggia è stata protagonista nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Francia per quanto riguarda il Mondiale Superbike. Una perturbazione nel cuore della sessione ha delineato la graduatoria generale premiando la Kawasaki 22 di Alex Lowes.

Il britannico ha stabilito il giro più veloce in 1.39.107 davanti a Michael Ruben Rinaldi (Yamaha) ed al turco Toprak Razgatlıoğlu (Yamaha), rispettivamente a 270 e 326 millesimi dal compagno di squadra di Jonathan Rea. Quest’ultimo occupa le ultime posizioni del gruppo al termine di un primo turno poco indicativo in vista del prosieguo del fine settimana.

Quarto posto assoluto nella FP1 per l’iberico Alvaro Bautista (Ducati), abile a precedere Andrea Locatelli (Yamaha) ed Axel Bassani (Ducati), pronto a confermarsi al vertice dopo la lunga pausa estiva. Il tedesco Philipp Öttl  (Yamaha) ha concluso in 7ma piazza precedendo l’iberico Xavi Viergie (Honda), l’inglese Scott Redding (BMW) ed il sammarinese Luca Bernardi (Ducati).

https://test.oasport.it/2022/09/live-f1-gp-italia-2022-in-diretta-prove-libere-a-monza-ferrari-per-la-svolta/

L’attività in pista al Circuit de Nevers Magny-Cours riprenderà alle 15.00. Ricordiamo che il round transalpino sarà il settimo dell’anno e precederà in ordine cronologico gli appuntamenti di Barcellona e Portimao, manifestazioni che sanciranno la fine dell’attività in Europa del Mondiale Superbike 2022.

RISULTATO FP1 GP FRANCIA SUPERBIKE 2022

1 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’39.107 5 +4.519 +7.266 +11.304 267 282 1’39.107
2 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4R 1’39.377 +0.270 7 +4.650 258 286 1’39.377
3 1 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’39.433 +0.326 4 +5.695 +9.793 225 286 1’39.433
4 19 BAUTISTA Alvaro Ducati Panigale V4R 1’40.106 +0.999 6 +3.657 +6.601 +10.983 267 292 1’40.106
5 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’40.425 +1.318 4 +5.777 +10.393 234 281 1’40.425
6 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4R 1’40.745 +1.638 2 PIT OUT 279 1’40.745
7 5 OETTL Philipp Ducati Panigale V4R 1’41.220 +2.113 3 PIT IN 269 280 1’41.220
8 97 VIERGE Xavi Honda CBR1000 RR-R 1’41.254 +2.147 4 +7.143 +12.435 231 285 1’41.254
9 45 REDDING Scott BMW M1000RR 1’41.432 +2.325 3 PIT OUT 222 285 1’41.432
10 29 BERNARDI Luca Ducati Panigale V4R 1’42.056 +2.949 3 PIT OUT 189 276 1’42.056
11 7 LECUONA Iker Honda CBR1000 RR-R 1’42.605 +3.498 5 +5.074 +8.885 +13.629 247 271 1’42.605
12 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’42.930 +3.823 3 PIT OUT 189 277 1’42.930
13 60 VAN DER MARK Michael BMW M1000RR 1’43.305 +4.198 3 PIT IN 283 283 1’43.305
14 99 GUTIERREZ Oscar Kawasaki ZX-10RR 1’44.107 +5.000 3 PIT OUT 194 276 1’44.107
15 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’44.687 +5.580 2 PIT OUT 224 278 1’44.687
16 52 KONIG Oliver Kawasaki ZX-10RR 1’45.761 +6.654 5 +7.607 +14.389 +21.483 223 280 1’45.761
17 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’47.216 +8.109 2 PIT IN 267 276 1’47.216
18 2 TAMBURINI Roberto Yamaha YZF R1 1’48.658 +9.551 6 +8.843 +15.492 +22.279 2’08.032 210 247 1’48.658
19 65 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’53.675 +14.568 3 +3.836 +6.827 +10.492 263 289 1’53.675
20 35 SYAHRIN Hafizh Honda CBR1000 RR-R 2’02.633 +23.526 5 +6.011 +11.489 +17.358 2’02.633 214 280 2’02.633
21 50 LAVERTY Eugene BMW M1000RR 0 PIT IN 249 249
22 76 BAZ Loris BMW M1000RR 0 PIT IN 243 243
23 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 0 +5.084 +9.363 +14.177 20 241 241
24 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1 PIT IN 278 278

Foto. Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Tennis, quando torna in campo Jannik Sinner? Coppa Davis, poi il calendario dei tornei successivi

Tour of Britain 2022: la corsa è stata interrotta dopo la morte della Regina Elisabetta