Tiro a segno, Europei 2022: azzurre tutte fuori nelle eliminatorie della carabina 3 posizioni

Continuano gli Europei di tiro a segno, in corso a Wrocław, in Polonia: brutte notizie per l’Italia, che vede esaurirsi già nella prima fase delle eliminatorie, propedeutica alle qualificazioni di domani, la corsa delle sue tre rappresentanti nella specialità della carabina 3 posizioni 50 metri femminile, che domani metterà in palio due pass per le Olimpiadi.

Le 67 iscritte alla gara, infatti, sono state ridotte a 36, e purtroppo tra di esse non vi sono italiane: nella prima serie delle eliminatorie, con 33 tiratrici in gara e 18 pass a disposizione per le qualificazioni, si classifica 30ma Nicole Gabrielli con lo score di 577-23x.

Nella seconda serie, invece, con 34 tiratrici al via e 18 biglietti in palio per le qualificazioni di domani, sfiora soltanto l’obiettivo Sofia Ceccarello, che si classifica 19ma con 584-29x, ad un soffio dal 18° posto, che era a quota 584-30x. Più indietro, invece, Barbara Gambaro, 27ma con 581-32x.

Foto: UITS

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Coppa Davis, Italia-Croazia 1-0; la classe di Lorenzo Musetti emerge, Borna Gojo cede in due rapidi set

Coppa Davis, Lorenzo Musetti: “Risposta solida, servizio disinnescato. Impagabile condividere la vittoria”