United Rugby Championship: Treviso, la corsa playoff inizia contro i Warriors

Inizia domani sera la nuova stagione della United Rugby Championship, il torneo che coinvolge 16 squadre di Irlanda (4), Galles (4) Sudafrica (4) Scozia (4) e Italia (2). E il primo fischio d’inizio sarà a Monigo domani alle 18.30, quando la Benetton Treviso ospiterà i Glasgow Warriors.

“Benetton e Zebre sono pronte a scendere in campo per una nuova ed emozionante stagione del BKT United Rugby Championship e ad alzare l’asticella della loro combattività in una stagione che vedrà i nostri migliori rugbisti competere per un posto ai Mondiali del 2023. Siamo elettrizzati all’idea di vedere le due squadre italiane tra i migliori club del mondo” ha dichiarato Marzio Innocenti annunciando la copertura del torneo da parte di Discovery + ed Eurosport.

E la Benetton Treviso arriva a questa stagione dopo le delusioni dell’anno scorso e con la volontà di correre fino ai playoff. È questo l’obiettivo dei ragazzi di Marco Bortolami che devono sfruttare fin da subito il fattore campo contro Glasgow per portare a casa punti pesanti contro quella che, sulla carta, è una concorrente diretta per un posto tra le migliori otto.

Treviso che si presenta con tanti nomi nuovi: Onisi Ratave, Marco Zanon, Marcus Watson, Henry Stowers, Scott Scrafton, Sam Hidalgo-Clyne e l’ultimo arrivo, Ignacio Mendy. Sarà su di loro che Marco Bortolami si affiderà per fare il salto di qualità fin da domani sera.

Foto: Alfio Guarise – LPS

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


The Rugby Championship: la Nuova Zelanda vince in Australia allo scadere e “vede” il titolo

NASCAR, calendario 2023: Chicago rientra con tracciato cittadino, North Wilkesboro torna con l’All-Star Race